Un Napoli coraggioso trova un pari importante a Leicester grazie a Osimhen: finisce 2-2

Dopo il tre su tre in campionato, la squadra di Spalletti va ingiustamente sotto di due reti ma nei venti minuti finali trova un pari fondamentale con una doppietta del centravanti

Osimhen in Leicester-Napoli

Osimhen in Leicester-Napoli

Globalsport 16 settembre 2021

Un Napoli in versione leggermente rimaneggiata trova un giusto e importante pari in terra d'Albione.
Contro il Leicester finisce 2-2 in una partita che ha visto gli azzurri creare molto ma riuscire a concretizzare solo nella ripresa.
Il Leicester va subito avanti con Perez, ma il Napoli ha occasioni con Osimhen e Insigne.
Nella ripresa il copione rimane più o meno lo stesso, ma il Leicester trova a metà secondo tempo il raddoppio con Barnes in contropiede.
A questo punto, si potrebbe pensare a tirare i remi in barca, ma è qui che la squadra di Spalletti trova il coraggio che le serviva, anche grazie ai cambi.


Prima Osimhen accorcia dopo una combinazione stretta, poi pareggia con un colpo di testa.
Un punto che ci sta per la squadra di Spalletti nell'economia del gruppo: a vincere nello stesso girone è il Legia, vittorioso con lo Spartak Mosca.

Questi tutti i risultati delle partite delle 21: 



Cronaca
87' - Il Napoli pareggia, ancora con Osimhen! Palla per Politano che crossa in mezzo: il centravanti si arrampica e con un colpo di testa trova un meritato pari per gli azzurri.

70' - Gioco nello stretto tra Insigne, Elmas e Fabian Ruiz, è lo spagnolo a servire Osimhen in area: il centravanti con un pallonetto supera Schmeichel.


62' - Brutta palla persa da Di Lorenzo a metà campo, che spalanca le porte del contropiede al Leicester. Il mancino dell'esterno Barnes trafigge Ospina.



60' - Annullato un gol agli inglesi: l'azione manovrata conclusa da Daka porta al doppio vantaggio, che viene però annullato dopo una revisione al Var.

45' - I partenopei aumentano la pressione, ma per ora non trovano il pari: sono due le conclusioni alte di Osimhen, una larga di Lorenzo Insigne. La squadra di Spalletti meiterebbe l'1-1. 

9' - Dopo un inizio incoraggiante del Napoli, il Leicester passa in vantaggio con Ayoze Perez che conclude bene una grande azione in ripartenza, partenopei subito sotto.


Dopo la sconfitta delle 18.45 della Lazio, è tempo di esordio in Europa League anche per il Napoli di Luciano Spalletti che incontra il Lecester City di Brendan Rodgers.  

I partenopei arrivano alla gara forti del 3 su 3 in campionato e dell'ultima importante vittoria contro la Juventus in rimonta.


Il Leicester invece non ha ottenuto alcun punto nell'ultima partita di Premier League, ma è uscito sconfitto a testa alta contro il Manchester City di Guardiola, che al King Power Stadium si è imposto a fatica per 1 a 0.

L’arbitro del match è il portoghese Tiago Martins.

Queste le formazioni che sono scese in campo dal fischio d'inizio. 


Leicester 
(4-1-2-3): Schmeichel; Castagne, Vestergaard, Evans, Bertrand; Ndidi; Perez, Soumare; Daka, Iheanacho, Barnes. All.

Brendan Rodgers

 

Napoli (4-3-3): Ospina; Malcuit, Rrahmani, Koulibaly, Di Lorenzo; Anguissa, Fabian, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. All. Luciano Spalletti.