Top

Terremoto Mbappé, vuole lasciare il Psg. Destinazione Real Madrid?

Il francese ha formalizzato al presidente Al Khelaifi la richiesta di essere ceduto. Colpa dell’arrivo di Messi, che rischia di mettere in ombra il suo valore, o di un sogno d’infanzia targato Real?

Terremoto Mbappé, vuole lasciare il Psg. Destinazione Real Madrid?

Globalsport

19 Agosto 2021 - 12.53


Preroll
Da giorni, ormai, serpeggia la convinzione che non vi sia miglior squadra al mondo per vincere del Paris Saint Germain, con Neymar e pure con Messi.
Kylian Mbappé, però, sembra non pensarla più così: a quanto pare, infatti, si è dichiarato pronto ad abbracciare una nuova esperienza, di carriera e di vita. Destinazione? Il Real Madrid.
Lunedì, il campione del Mondo ha formalizzato al presidente Nasser Al Khelaifi la richiesta di essere ceduto, dichiarando di non voler rinnovare il contratto in scadenza 2022. Il Psg, perciò, si trova davanti ad un bivio: capitalizzare entro fine agosto, rinunciando però a un tridente stellare, oppure rischiare di perdere forse il miglior giocatore del prossimo decennio, a zero euro.
Probabilmente l’arrivo di Messi, di cui non viene messo in discussione il rango e il palmarés, pare aver mandato in frantumi le certezze del giovane attaccante, il quale teme di perdere la propria centralità sportiva dopo quattro stagioni da protagonista. Il Psg lascia intendere di poter alzare l’ingaggio di Mbappé dagli attuali dodici milioni netti ai livelli di quello di Neymar, a sua volta di poco inferiore a quello di Messi, intorno a quota trenta. Per il campione francese, però, si tratta pure di una legittima volontà di realizzare anche un sogno d’infanzia, quando i muri della sua cameretta erano tappezzati di poster di Cristiano Ronaldo.
 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile