Top

Juventus, aria di cambiamenti a centrocampo: suggestione Locatelli

I bianconeri stanno già pensando a come migliorare la squadra in vista della prossima stagione e il primo reparto nel mirino è proprio il centrocampo, che negli ultimi anni ha perso in qualità e compattezza.

Juventus, aria di cambiamenti a centrocampo: suggestione Locatelli

Globalsport

14 Aprile 2021 - 12.36


Preroll
Aria di cambiamenti in casa Juventus.
Oltre alle voci che insistentemente riguardano alcuni pezzi da novanta come Ronaldo e Dybala, oggetto di un probabile cambiamento radicale potrà essere anche il centrocampo che, negli ultimi anni, nonostante i vari acquisti non ha più ritrovato quella compattezza di un tempo, in ricordo dello schieramento Pogba-Vidal-Pirlo-Marchisio nel lontano 2015.
Anche l’allenatore Andrea Pirlo, in seguito alla partenza di Pjanic, ha più volte espresso la necessità di un regista, ruolo fondamentale ai fini dello sviluppo della sua impostazione di gioco.
Il nome più gettonato e in vetta alle preferenze dei bianconeri è quello di Locatelli, giocatore del Sassuolo (classe 1999) che pare avere le caratteristiche ideali per ricoprire quel ruolo, oltre a rispecchiare la volontà ormai nota del club bianconero di mantenere una forte identità italiana all’interno della squadra.
Il cambio look del reparto, tuttavia, dovrà comunque tenere conto delle opportunità economiche e di mercato. Bentancur, diventato di proprietà bianconera, potrebbe far confluire, se fosse ceduto, una buona plusvalenza nelle casse della società, così come appare in discussione la posizione di Ramsey e di Rabiot, sia per l’elevato ingaggio (7 milioni a stagione per entrambi), sia per il rendimento mostrato.
Meno in bilico, invece, risulta la situazione di Arthur e McKennie, specie quest’ultimo che poco a poco si è messo sempre più in luce finendo nel mirino di vari club europei.
Oltre ad un regista, però, la Juventus potrebbe aver bisogno di una mezzala, il cui nome che rimane in pole position è quello di Aouar.
Molto, tuttavia, dipenderà dal fatto se i bianconeri si qualificheranno per la Champions e, soprattutto, da come andrà il mercato in uscita. In un’estate che si preannuncia infuocata.
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile