Sandra Zampa apre ai tifosi: "Se la curva dei contagi scenderà ancora possibile apertura degli stadi"

Secondo quanto detto dalla sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, se la curva del contagio continuerà a scendere, potranno essere riaperti gradualmente gli stadi.

Sandra Zampa

Sandra Zampa

Globalsport 3 giugno 2020

Dal 20 giugno riparte il campionato di Serie A, un vento di speranza verso gli amanti del calcio che non vedono l’ora di sdraiarsi sul divano e guardare la propria squadra del cuore.


Ma quando si potrà tornare allo stadio?


In risposta a questa domanda ha parlato Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, ai microfoni di Radio Kisskiss:


''Credo che il Cts sull'impulso del ministro Spadafora possa affrontare il tema. I dati andranno analizzati di volta in volta, sulla base delle rivelazioni settimanali. Se la curva dei contagi continuerà ad abbassarsi è immaginabile che si possano gradualmente riaprire gli stadi”.


Poi continua: "Ovviamente le società sportive sarebbero chiamate ad uno sforzo importante in termini di sicurezza, ma se ci saranno le condizioni allora perché no. Riaprire nelle città a contagio zero? Al momento ancora non è stato valutato, bisognerà aspettare l'evolversi dei dati. Io mi auguro che i numeri ci portino ad un ulteriore calo importante dei contagi.”