Top

Atalanta, Gasperini critico con la società: "Fatto un mercato triste"

L'allenatore orobico si dice deluso dalle operazioni portate avanti dal club durante la conferenza stampa pre Europa League

Atalanta, Gasperini critico con la società: "Fatto un mercato triste"

Redazione

14 Agosto 2018 - 19.54


Preroll

Dopo due anni vissuti se non da protagonista sicuramente rivestendo un ruolo importante, l’Atalanta si prepara ad affacciarsi su un nuovo campionato di Serie A. A onor del vero, la stagione dei bergamaschi è cominciata già da fine luglio, quando ha dovuto giocare il secondo turno di qualificazione alla prossima Europa League. Passata la fase nel doppio confronto contro il Sarajevo, ora l’Atalanta cerca la qualificazione ai playoff dopo la gara di andata del terzo turno vinta per 1-4 contro l’Hapoel Haifa. A due giorni dal match di ritorno, l’allenatore nerazzurro Gian Piero Gasperini è intervenuto in conferenza stampa, utilizzando parole molto dure sull’operato della società orobica sul mercato: “Il mercato purtroppo fino a questo momento è stato molto triste e molto esiguo, la squadra per questo è in difficoltà. La società sa di cosa c’è bisogno perché l’ho sempre detto, ha messo a disposizione un budget importante ma sono arrivati tanti giovani che non sono ancora pronti. Così com’è, la rosa non è competitiva su più fronti. Se le aspettative sono quelle di ripetere le due annate precedenti, non ci siamo: forse ci vuole un allenatore più bravo“. Un chiaro appello al club bergamasco, che però difficilmente potrà accontentare il suo tecnico a tre giorni dalla chiusura della sessione estiva di mercato.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage