La variante inglese si abbatte sulla Premier League: 18 positivi tra il 21 e il 27 dicembre

Allarme nel campionato inglese: rinviata Everton-Manchester City dopo un boom di positività nei Citizens. Mai così tanti casi

Manchester City-Everton

Manchester City-Everton

Globalsport 29 dicembre 2020

In Premier League è allarme contagi, dopo la scoperta della variante inglese nelle ultime settimane.

Mai un numero così alto di casi: il campionato inglese ha annunciato oggi 18 casi di positività al Covid-19 tra giocatori e membri degli staff su 1.479 test effettuati tra il 21 e il 27 dicembre.

Tra questi, il difensore dell'Arsenal Gabriel.

Ieri sera, la sfida tra Everton e Manchester City è stata rinviata a causa di un numero imprecisato di contagiati al nuovo Coronavirus tra i Citizens di Guardiola.

Questa è stata la seconda partita di Premier League ad essere cancellata in questa stagione a causa della pandemia di Covid-19 dopo Aston Villa-Newcastle dello scorso 4 dicembre.