Il fratello e agente di Guardiola: "Pep ha un sogno, ovvero guidare una Nazionale"

Pere Guardiola, fratello e agente di Pep, ha rivelato il sogno dell'attuale allenatore del Manchester City: "vuole allenare una nazionale"

Pep Guardiola

Pep Guardiola

Globalsport 3 giugno 2020
La Premier League è vicina alla ripartenza e, il 17 giugno, il Manchester City di Pep Guardiola scenderà in campo contro l'Arsenal. L'allenatore spagnolo ha un contratto con gli 'Sky Blues' fino al 2021 ma, come ha rivelato suo fratello Pere Guardiola ai microfoni di Globo Esporte: "Pep ha un sogno, ovvero guidare una Nazionale. Ma vedremo come andrà. Se riceverà mai un'offerta e se sarà il momento giusto. Non è un progetto che riguarda l'attualità".
Le parole di Pere hanno un valore importe perchè oltre ad essere il fratello è anche a capo della 'Media Base Sports', l'agenzia di management sportivo che gestisce Pep ed altri calciatori come Luis Suarez e Brahim Diaz.
Nel corso degli ultimi anni Guardiola ha più volte ribadito di voler restare legato al Manchester City, ma all'orizzonte si prospetta un'avventura sulla panchina di una nazionale per uno degli allenatori più rivoluzionari di sempre.