Campionato inglese a rischio: possibile che la Premier League non riprenda

A causa del troppo elevato numero di test per il coronavirus il campionato inglese rischia lo stop definitivo.

I calciatori della Premier

I calciatori della Premier

Globalsport 30 aprile 2020

Nella giornata di domani è prevista una riunione con le componenti del calcio per discutere della ripartenza del campionato inglese, tema già affrontato dalla Efl, la English Football League, la quale ha discusso del problema del lungo periodo senza calcio e non al possibile “restart”.


La Efl è la seconda lega professionistica del calcio inglese che organizza i tre campionati calcistici di rango inferiore alla Premier League.


Secondo il quotidiano britannico Daily Mail da questa riunione sarebbe emersa l'importanza di informare i giocatori che il campionato possa non riprendere a causa dell’elevato numero di test per il coronavirus da sottoporre inevitabilmente ai calciatori fino alla fine della stagione.