Francia, parla Lloris: "Ancora lontani dalla vittoria"

Il capitano francese sottolinea la difficoltà della partita di domani, dove la Francia affronterà la Croazia, sorpresa del mondiale

Lloris

Lloris

Redazione 14 luglio 2018

Vigilia della finalissima di Russia 2018: fra meno di 24 ore Francia e Croazia sono pronte a sfidarsi per alzare al cielo il trofeo più ambito da ogni calciatore. Nel frattempo parla il capitano della Francia, il portiere del Tottenham Hugo Lloris: 
"Siamo ancora lontani dall'aver vinto la coppa. Domani affronteremo un avversario di grande qualità che ha le nostre stesse chance di vincere". Professa cautela alla vigilia della finale dei Mondiali contro la Croazia.
"Le qualità mentali e fisiche dimostrate dai croati sono incredibili", ha detto Lloris, aggiungendo che la partita di domani potrebbe essere la più importante della sua carriera. "La squadra è tranquilla - ha dichiarato - non so se abbiamo pienamente realizzato quanto siamo andati lontano. Contiamo sulla volontà interiore che ci guida dall'inizio, che ci ha dato la forza di affrontare tutte le sfide sul nostro cammino".
"L'Europeo 2016? Per chi era presente è stata una sconfitta difficile da digerire - ha detto - Non sapevamo se avremmo avuto un'altra opportunità di rappresentare il nostro paese. Domani avremo l'occasione di giocare una finale di Coppa del Mondo e dobbiamo dare tutto".