Niente remuntada per il Brasile, in semifinale ci va il Belgio

I Diavoli Rossi si portano avanti di due gol nel primo tempo, Neymar e compagni provano la reazione ma la rete di Renato Augusto non basta

Il Belgio festeggia il gol

Il Belgio festeggia il gol

Redazione 6 luglio 2018

Ci ha provato fino al 95esimo minuto il Brasile, ma non c'è stato niente da fare: il secondo quarto di finale se lo aggiudica il Belgio, la Selecao è fuori dal Mondiale. La Nazionale verdeoro soffre a centrocampo l'assenza di Casemiro, una mancanza importante che si palesa ancor di più quando il sostituto Fernandinho infila il compagno di squadra Alisson. Il Belgio continua a spingere con convinzione e trova il raddoppio al 31' con De Bruyne, che finalizza un contropiede magistrale e permette alla selezione belga di chiudere il primo tempo sul punteggio di 0-2. Nella ripresa il Brasile tenta di accorciare le distanze, reclamando anche un calcio di rigore che non viene però concesso dal direttore di gara dopo il consulto della Var. Gli ingressi di Firmino e Douglas Costa danno una scossa ai verdeoro, che al 76' riescono a battere Courtois con il rabbioso colpo di testa di Renato Augusto, propiziato dall'assist al bacio di Coutinho. Il Brasile ci crede e tenta l'affondo finale per portare il match ai supplementari, ma il Belgio si chiude e addormenta il gioco fino al triplice fischio: è 1-2, Neymar e compagni salutano la Coppa del Mondo mentre i Diavoli Rossi incontreranno la Francia in semifinale.