Apoteosi azzurra nella pallavolo: l'under 21 maschile è campione del mondo

Dopo i titoli europei maschile e femminile, Michieletto e compagni hanno battuto in finale la Russia 3-0 a Cagliari. Si tratta del primo titolo mondiale per la categoria

Under 21 dell'Italia è campione del mondo

Under 21 dell'Italia è campione del mondo

Globalsport 4 ottobre 2021

Non esisterà mai più un 2021 in ambito di sport per l'Italia: così anche l’anno di grazia il volley italiano non lo scorderà tanto facilmente.
Campioni d’Europa a livello sia maschile che femminile, vicecampioni del mondo al femminile in Under 21 e, la ciliegina arrivata dolce dolce oggi da Cagliari, campioni del mondo Under 21 tra gli uomini.

Una vera e propria apoteosi azzurra di sorrisi, lacrime e successi, completata dai ragazzi di CT Angiolino Frigioni col netto 3-0 (25-19; 25-22; 25-20) rifilato alla Russia nella finale a senso unico del PalaPirastu.
Gli azzurrini, guidati da uno straordinario Alessandro Michiletto, in campo anche due settimane fa a Katowice con i compagni più grandi e capace di piazzare 18 punti nel tabellino odierno (con da 3 aces e 3 muri), hanno letteralmente tramortito i Campioni d’Europa Under 20, vendicando la sconfitta subita lo scorso anno nell’atto conclusivo della rassegna continentale e dando continuità alla fantastica vittoria ottenuta in rimonta in semifinale contro la Polonia, una delle favorite per la vittoria finale proprio assieme alla Russia.

Ottime anche le prove di capitan Tommaso Rinaldi (11 punti) e dall’opposto Tommaso Stefani (11 punti, 3 muri), tutti ben diretti dal palleggiatore Paolo Porro.