Le azzurre della pallavolo sono campionesse d'Europa: Serbia battuta 3-1 in finale

Le azzurre di Mazzanti schiantano la Serbia favorita a Belgrado. È una magica estate per l'Italia sportiva

L'Italia della Pallavolo femminile in finale

L'Italia della Pallavolo femminile in finale

Globalsport 4 settembre 2021

A Belgrado l'Italvolley femminile conquista l'Europeo. In finale Egonu e compagne hanno sconfitto 3-1 le padrone di casa della Serbia.
Le ragazze allenate dal Ct Mazzanti hanno perso il primo set (24-26), per poi imporsi nei successivi tre (25-22, 25-19, 25-11).
E' il terzo successo in questa competizione, dopo le due vittorie consecutive nel 2007 e 2009.
La cronaca - Dopo un secondo set combattuto ma vinto d'autorità, l'Italia sembrava fin da subito dominata dalla Serbia nel terzo set, ma una grande rimonta regala il terzo set alle azzurre. Ora il risultato dice 2-1 per Egonu e compagne.


Primo set- Il primo set della finale di pallavolo a Belgrado, fortino serbo va alle padrone di casa con il risultati di 26-24.
Un set giocato praticanente punto a punto in cui le azzurre hanno recuperato anche un mini break a metà set.
Un pronostico da sovvertire dopo il 3-0 secco subito alle Olimpiadi un mese fa.

Italia-Serbia è la finale degli Europei di pallavolo 2022, partita che si disputa alle ore 20.00.

Un appuntamento da non perdere per tifare Paola Egonu e le azzurre che hanno dominato anche in semifinale, schiacciando l'Olanda con un perentorio 3-1.

Una ennesima prestazione da protagoniste che proietta l'Italvolley nel firmamento continentale, alla ricerca dell'oro. Sarà battaglia vera, in un clima torrido e contro le azzurre, per tifare Serbia.

Le chance però sono molte: l'Italia ha dominato la prima fase e poi si è dimostrata inarrestabile fino all'appuntamento più atteso.

Adesso dovrà essere giocata la gara perfetta, per vincere il titolo continentale e per vendicare l'amara sconfitta avvenuta in Giappone durante gli ultimi Giochi olimpici.

Di fronte ci saranno le due nazionali migliori del torneo. La Serbia ha superato non senza fatica la Turchia in semifinale ma partono favorite e cercheranno di confermarsi davanti al pubblico di casa.

La giocatrice più da temere è Boskovic, vera e propria trascinatrice della compagine serba per tutto il torneo.