Luigi Busà medaglia d'oro nel karate. E' la nona per l'Italia

È il primo oro olimpico della storia italiana nel Karate e permette alla delegazione azzurra di mettere a segno il record assoluto di medaglie nella storia dei Giochi Olimpici: ora sono 37.

Luigi Busà medaglia d'oro nel karate

Luigi Busà medaglia d'oro nel karate

Globalsport 6 agosto 2021
Arriva un'altra medaglia per l'Italia: Luigi Busà ha vinto l'oro  nel kumite maschile, categoria -75 kg, battendo in maniera straordinaria l’azero Rafael Aghayev in finale per 1-0. Si tratta del primo oro olimpico della storia italiana nel karate.
Una sfida di altissimo profilo per la disciplina, visto che i due sono considerati il Maradona e il Pelé del Karate. Il Gorilla d'Avola è stato subito intraprendente e propositivo nell'atto finale, portandosi in vantaggio e dimostrandosi il più forte al mondo di questa specialità. Il podio si completa con l'argento per Aghayev e il bronzo per Harspataki e Horuna.
Dopo un’infanzia ed un’adolescenza non semplice a causa dell'obesità, Luigi ha iniziato a praticare il karate e ha trovato una sua dimensione: con sudore, sacrificio e dedizione è arrivato fino alla medaglia d’oro olimpica.
Questa vittoria consegna agli azzurri la 37a medaglia nella spedizione di Tokyo, facendo segnare il record assoluto nella storia delle Olimpiadi per i colori azzurri con una medaglia in più di Roma 1960 e Los Angeles 1932 (36).