La coppia Lupo-Nicolai eliminata ai quarti di finale nel beach volley

Di fronte alla coppia del Qatar Cherif-Ahmed, coppia n.1 del ranking mondiale, gli azzurri combattono ma perdono 2-0

La coppia di beach volley Lupo-Nicolai

La coppia di beach volley Lupo-Nicolai

Globalsport 4 agosto 2021

Spedizione finita per il volley e il beach volley italiano, che si incaglia nello scoglio dei quarti di finale alle Olimpiadi di Tokyo.

Dopo l’eliminazione della prima coppia di beach volley Carambula-Rossi ai gironi, la disfatta della pallavolo femminile oggi contro la Serbia e l’eliminazione degli uomini contro l’Argentina al tie break, anche l’ultima coppia di beach volley deve dire addio alle sabbie di Tokyo.

La coppia italiana del beach volley maschile formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai ha perso in due set (21-17, 23-21) contro i qatarioti Ahmed Tijan e Cherif Younousse nei quarti di finale del torneo olimpico. È stata quindi eliminata e non potrà difendere o migliorare la medaglia d’argento vinta cinque anni fa in Brasile.

Gli esperti Lupo e Nicolai, decimi nel ranking mondiale del beach volley, erano alla loro terza Olimpiade. Ahmed Tijan e Cherif Younousse — entrambi africani naturalizzati qatarioti — alla prima, ma si sono presentati a Tokyo da primi nel ranking mondiale e hanno confermato le aspettative: rimangono i favoriti per la vittoria dell’oro.