Garozzi è argento: si arrende nella finale del fioretto, vince l'atleta di Hong Kong Cheung Ka Long

L'atleta di Acireale si deve accontentare della medaglia d'argento: problemi fisici fatali nel corso della finale. Cresce il medagliere azzurro nella scherma

Daniele Garozzo argento nel fioretto

Daniele Garozzo argento nel fioretto

Globalsport 26 luglio 2021

Arriva un’altra medaglia in questa terza giornata di Olimpiadi e la porta a casa Daniele Garozzo nella scherma, perdendo purtroppo in finale.

Purtroppo l’atleta siciliano deve arrendersi in finale all’atleta di Hong Kong Cheung Ka Long con il risultato di 15-11 e conquista quindi la medaglia d’argento.

Durante la finale, lo schermidore 29enne ha accusato alcuni problemi fisici che purtroppo hanno limitato il suo sforzo fisico.

Dopo essere andato avanti per 4-1, la rimonta di Cheung Ka Long è stata inesorabile, con Garozzo che ha tentato alcuni assalti disperati fino ad arrivare al 13-11. Poi sono arrivate le due stoccate finali.

Cresce comunque il medagliere azzurro, che in questa giornata ha visto tre argenti (quello di Garozzo, nella staffetta 4x100 maschile e nello skeet con Diana Bacosi) e un bronzo con Martinenghi nei 100 rana.

Si è poi qualificata per la semifinale dei 200 stile libero Federica Pellegrini (anche se con il 15esimo tempo), così come Simona Quadarella nei 1500 stile libero.