Samele si arrende a Szilagyi nella finale della sciabola: è medaglia d'argento

L'ungherese già due volte campione olimpico sconfigge il foggiano: risultato finale di 15-7. Arriva la prima medaglia degli azzurri

La finale di sciabola di Samele

La finale di sciabola di Samele

Globalsport 24 luglio 2021

Terzo titolo individuale consecutivo alle Olimpiadi per Szilagy, che a Tokyo 2020 annichilisce in finale l'italiano Luigi Samele con il punteggio di 15-7. Sessione subito ipotecata da un 7 a 1 di vantaggio, a cui il foggiano risponde con un mini parziale di recupero.

Da li in poi il controparziale è di 10 a 2 per l'ungherese, che segna un record che non era riuscito nemmeno a Valentina Vezzali.

Per il campione ungherese è la terza medaglia d’oro olimpica, mentre per l’Italia è la prima medaglia conquistata a questi Giochi Olimpici di Tokyo: il colore non è quello più pregiato, ma è comunque argento.