Tour de France, Mohoric della Bahrain vince la tappa di Libourne

Lo sloveno parte in fuga a 25 km lasciando indietro tutti gli altri e riscattando giorni difficili per la Bahrain accusata di doping tecnologico.

Matej Mohoric esulta all'arrivo

Matej Mohoric esulta all'arrivo

Globalsport 16 luglio 2021

È Matej Mohoric a trionfare nella terzultima tappa del Tour de France.

La Bahrain zittisce tutti con una vittoria dopo le accuse di doping tecnologico che avevano portato all’arrivo di 40 poliziotti in hotel.

Grande mossa dello sloveno che a 25 km dal traguardo lascia il gruppo che rimane inerme senza trovare nessuno ad inseguirlo.

Per il connazionale maglia gialla Pogacar, arrivato dopo 21’, giornata tranquilla in vista della cronometro.

Second posto per Laporte, terzo per Pedersen.

 



Dopo le due estenuanti tappe dei Pirenei, ecco un percorso prevalentemente piano.

Solo un Gpm in avvio di gara a Bareille, ma che non dovrebbe creare problemi.

Al km 54 troviamo il traguardo volante di Saint Sever poi la parte centrale della tappa sarà completamente pianeggiante.

Ritroviamo qualche pendenza negli ultimi 60 km tra Cadillac e Genissac, fino a 15 km dal traguardo.

Il finale sarà interamente in pianura.

All’apparenza sembrerebbe una tappa adatta per i velocisti, con i pochi rimasti Philipsen, Cavendish, Colbrelli, Van Poppel, ma giunti a questo punto del Tour la stanchezza potrebbe rivelarsi un fattore decisivo.

Mark Cavendish, che guida la classifica a punti, è a una sola vittoria dal superare il record di successi nel Tour di Eddy Merckx.

Arrivo previsto tra le 17:06 e le 17:33.