La terza tappa del Tour de France va a Merlier, la Maglia Gialla resta di Van Der Poel

Tappa con tante cadute, vede Roglic uscire dalla volata finale a 15 Km dalla fine. Apprensione per le condizioni di Ewan, caduto con Sagan a 400 metri dall’arrivo. Maglia Gialla sempre sulle spalle di Van Der Poel.

Merlier, vicitore della terza Tappa del Tour de France 2021

Merlier, vicitore della terza Tappa del Tour de France 2021

Globalsport 28 giugno 2021

Per questa terza del Tour de France, 187 Km dove i velocisti hanno una grande chance per vincere la Tappa.
La Tappa, fin dai suoi primi chilometri, ha visto 5 corridori provare la fuga: Jelle Wallays (Confidis), Michael Schar (AG2R-Citroen), Ide Schelling (Bora Hansgrohe), Maxime Chevalier e Cyril Barthe (B&B KTM).
Ide Schelling, tagliando in prima posizione il Gpm, nella quarta Tappa indosserà la maglia a pois, la maglia della leadership nella classifica scalatori.
Dopo la conquista della maglia a pois, il ciclista olandese ha mollato la fuga, lasciandosi riprendere dal gruppo.


Cyril Barthe transita per primo al traguardo volante de La Fouchette.
Ultimi 15 Km caratterizzate da cadute importanti, quella di Lopez, Gaudu e Cavendish e in un secondo momento quella di Roglic, che ha costretto tutta la Jumbo Visma a fermarsi per cercare di far rientrare il proprio capitano.
La caduta di Roglic, gli ha procurato ferite piuttosto evidenti, che non hanno fermato il corridore nel cercare l’impresa di rientrare.
A circa 10 Km dalla fine, il gruppo Maglia Gialla è riuscito a raggiungere i fuggitivi, pronti per disputare la volata finale.
A 4 Km dalla fine altra caduta rovinosa nel gruppo, diversi i corridori coinvolti.
A 400 metri, in piena volata, caduta dolorosissima per Sagan e Ewan,
La vittoria della terza Tappa va Merlier, con esultanza polemica dopo aver tagliato il traguardo
Doppietta per la Alpin Tour, in seconda posizione taglia il traguardo Philipsen; grande soddisfazione per il team, alla seconda vittoria consecutiva.
Bene anche Ballerini e Colbrelli, arrivati quarto e quinto nella volata.
Positiva anche la gara di Nibali, lo squalo ha chiuso ventunesimo, con 14 secondi di ritardo.
C’è molta apprensione per le condizioni di Ewan, una brutta caduta ad altissima velocità.
Maglia Gialla che rimane saldamente sulle spalle di Mathieu Van Der Poel, che arriva insieme ad Alaphilippe.