La Virtus Bologna passa di nuovo a Milano e si porta sul 2-0 nella finale Scudetto

Al forum termina 83-72 gara 2 con l’Olimpia messa ko da un grande Teodosic, ma soprattutto da una grande difesa bolognese.

I ragazzi della Virtus Segafredo Bologna

I ragazzi della Virtus Segafredo Bologna

Globalsport 8 giugno 2021

Una partita fondamentale per la serie finale di campionato, con la Virtus che è riuscita a vincere anche la seconda trasferta in campo milanese e che adesso potrà giocarsi tutto in casa propria.

Milano, adesso in grave pericolo, rischia di veder sfumare un campionato che fino a poco tempo fa sembrava già scritto a suo favore.

Ancora una superlativa difesa della Virtus che in varie fasi del gioco ha messo a dura prova l’attacco avversario lasciandolo a secco.

Il primo quarto ha comunque visto meglio gli uomini di Messina che hanno chiuso i primi 10 minuti avanti per 21-16.

Il secondo quarto è stato più equilibrato con qualche errore di troppo da ambo le parti, ma con una Milano che chiude sempre avanti 41-40, trascinata da Leday e Shields, già in doppia cifra all’intervallo.

Anche nel terzo periodo le due compagini si sono equiparate sorpassandosi più volte a vicenda.

All’inizio degli ultimi fondamentali 10 minuti il punteggio era di 59-58 in favore di Milano.

La chiave della partita è stato, infatti, l’ultimo quarto: le Vu Nere hanno difeso benissimo costringendo Milano a trovare il primo canestro del periodo, liberi esclusi, a poco più di un minuto dalla fine.

Inutile la tripla di Shields a cui risponde immediatamente un immenso Teodosic che chiude la partita con ben 21 punti.

Si va dunque a gara 3 che verrà giocata mercoledì sera a Bologna dove l’Olimpia dovrà ritrovare la confidenza con il canestro persa la scorsa sera.