Il tennista Novak Djokovic positivo al Coronavirus

Il numero 1 al mondo è il quarto tennista positivo, tutti hanno partecipato al torneo Adria Tour (senza distanziamento sociale) nei Balcani

Djokovic

Djokovic

Globalsport 23 giugno 2020
Con un annuncio dello stesso tennista serbo, Novak Djokovic ha confermato di essere positivo al Coronavirus.
Djokovic sarebbe il quarto tennista ad aver partecipato all'Adria Tour a risultare positivo, dopo il croato Coric, il bulgaro Dimitrov e il connazionale Troicki.
L'Adria Tour è un torneo itinerante organizzato per beneficenza nei Balcani dal serbo per sopperire allo stop dei maggiori tornei, e sarebbe stato svolto senza alcuna regola di distanziamento sociale e con la presenza del pubblico.
Due sarebbero state le tappe svolte finora, quelle di Belgrado e di Zara.
Secondo i media serbi, anche Marco Panichi, preparatore atletico italiano di Djokovic, sarebbe stato trovato positivo, così come Krijstian Kroh, membro del team di Dimitrov.
Dopo il test effettuato a Belgrado che ha dato esito positivo per lui e per la moglie (negativo invece per i figli), andrà in quarantena pur senza presentare sintomi.
Infuoca quindi la polemica, tra chi accusa di aver organizzato senza rispettare le regole e chi punta il dito verso Djokovic, reo di non essersi sottoposto immediatamente ai test, ma di essere tornato nella propria nazione.
Il serbo si difende: "Volevo raccogliere fondi verso le persone bisognose e mi ha scaldato il cuore vedere come tutti hanno fortemente risposto all'invito".