Doping: respinto l'ultimo ricorso di Alex Schwazer

Respinto in tribunale svizzero il ricorso del campione olimpico di marcia italiano

Alex Schwazer

Alex Schwazer

Globalsport 5 maggio 2020

Non potrà tornare a gareggiare il marciatore italiano Alex Schwazer dopo che il tribunale di Losanna ha respinto il suo ultimo ricorso, così come riportato dal giornale ticinese “La Regione”


Dopo essere stato espulso dalle competizioni nel 2017, l'ultimo appello disponibile è stato respinto, a causa della recidività del marciatore dopo una clamorosa squalifica subita nel 2012 alla vigilia delle Olimpiadi di Londra.


La sentenza che segue le orme della prima decisione, pronunciata lo scorso dicembre, con la quale il Tf aveva negato l'effetto sospensivo richiesto dal team di avvocati di cui fa parte il ticinese Riccardo Rigozzi.