Spadafora: “Decisione giusta. Nessun complotto contro la serie A”

Il ministro dello sport ha parlato dei commenti negativi inseguito alle scelte del governo in ambito sportivo

Vincenzo Spadafora, ministro dello sport

Vincenzo Spadafora, ministro dello sport

Globalsport 28 aprile 2020

Il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ha risposto oggi su Facebook alle polemiche dopo il nuovo Dpcm che ha dato il via libera agli allenamenti solo per gli atleti di sport individuali.


"Sono davvero ridicole le affermazioni di un complotto contro la serie A ed è ridicolo chi dice questa cosa.
Invito ad astenersi da questo tentativo un po' diffuso in questo paese, di provare con queste affermazioni, a fare pressione sulla politica e sul governo che spesso tanti mondi, non solo quello del calcio fa, per cercare di orientare le scelte del governo nei confronti dei propri interessi. Con me avete sbagliato completamente strategia".


Spadafora ha infine fatto chiarezza su quale sarà il suo approccio futuro in merito all’emergenza Covid-19, nei confronti del calcio giocato:  "Io mi muoverò sempre nell'ottica del rispetto delle regole, nella consapevolezza che tutto il mondo dello sport, e quindi anche il calcio, vanno salvati, ma si riparte tutti insieme valutando l'evoluzione in sicurezza.
Del resto si sono fermate e rinviate le Olimpiadi, gli Europei, gli Internazionali di tennis, è tutto un mondo che soffre"