Zaia si complimenta con la Egonu: stellare campionessa padovana

L'azzurra nata a Cittadella con una prestazione straordinaria ha dato un grande contributo per la conquista della finale. Anche Fico rilancia i complimenti

Paola Egonu e le azzurre della pallavolo

Paola Egonu e le azzurre della pallavolo

Redazione 19 ottobre 2018

Lei è nata a Cittadella e sin da bambina ha messo in mostra le sue incredibili doti atletiche che l'hanno portata, a soli 17 anni, a far parte della nazionale italiana di pallavolo che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.


Ed ora, con l'Italia in finale anche grazie a una sua straordinaria prestazione, sono arrivati i complimenti del presidente del Veneto, la sua regione: "Stellare la campionessa padovana Paola Egonu, che trascina le azzurre in finale con un record assoluto di punti in una partita di un mondiale, ben 45. In bocca al lupo per domani, ragazze. Comunque vada, una Nazionale STRAORDINARIA!".


Subito dopo il presidente della Camera Roberto Fico ha ritwittato il post di Zaia che si  era complimentato con la nazionale femminile di pallavolo per la vittoria di oggi e, in particolare con Egonu, diciannovenne giocatrice di colore di origine nigeriana ma, come detto, nata e cresciuta nella provincia di Padova.
Comunque vada, è nata una stella: la migliore giocatrice del mondiale ha la maglia azzurra.