In Qatar vince Vinales, Bagnaia finisce terzo. Male Rossi 12°

Dietro allo spagnolo su Yamaha finiscono al fotofinish Zarco e Bagnaia. Il campione del mondo in carica Mir 5° e 6° Quartararo. In difficoltà le due Petronas di Rossi e Morbidelli

Vinales vince in Qatar

Vinales vince in Qatar

Globalsport 28 marzo 2021

Prima gara stagionale all’insegna dello spettacolo: battaglia Ducati-Yamaha doveva essere, e tale è stata.

Solo che, forse, i protagonisti non erano quelli attesi. 
Vince Maverick Vinales su Yamaha, partito in sordina ma poi capace di regolare la concorrenza.

A completare il podio sono state le Ducati di Zarco e Bagnaia (partito in pole position) in volata all’ultimo giro.

Discorso a parte per Franco Morbidelli: il compagno di squadra di Valentino Rossi è giunto 18esimo al traguardo, complici dei problemi tecnici.

Anche in casa Ducati ci si aspettava di più da Jack Miller, e invece l’australiano è arrivato nono.

Quarto il campione del mondo Joan Mir (che era secondo all’ultima curva) davanti a Quartararo e al compagno di squadra Alex Rins.

In top-10 anche Aleix Espargaró davanti al fratello Pol e a un grande Enea Bastianini, decimo all’esordio in MotoGp.
Delusione per Valentino Rossi, che partiva quarto e si apettava di lottare quantomeno con i migliori, ma fin da subito non si è mostrato veloce come in prova finendo nelle retrovie.
In Moto2, vittoria del britannico Sam Lowes a Losail sulla Marc Vds Racing Team davanti all'australiano Gardner. Terza piazza per Di Giannantonio, che ha avuto la meglio nel duello mozzafiato con Bezzecchi. Fabio ha voluto dedicare il podio a Fausto Gresini, scomparso per Covid poche settimane fa.


La prossima settimana si corre a Doha nel secondo appuntamento stagionale.