Valentino Rossi inizia la sua nuova avventura con la Yamaha nel team Petronas

Svelate oggi le nuove livree delle Yamaha Petronas di Valentino Rossi e Franco Morbidelli.

Valentino Rossi e Franco Morbidelli

Valentino Rossi e Franco Morbidelli

Globalsport 1 marzo 2021

Inizia una nuova avventura per il Dottore di Tavullia: oggi, infatti la casa di Iwata ha svelato la livrea della Yamaha con cui competerà nella prossima stagione di MotoGp, che prenderà il via il prossimo 28 marzo in Qatar.

Il leggendario nove volte campione iridato si appresta ad affrontare la 26ma stagione consecutiva nel Motomondiale (di cui 22 nella classe regina), la 16ma in sella ad una Yamaha in top class: cambia team, cambia livrea, ma non cambia moto: a differenza del suo compagno di scuderia, nonché allievo dell’Academy, Franco Morbidelli, gareggerà con una M-1 ufficiale (Morbidelli avrà una moto meno evoluta la M1 Spec-A).

Valentino ha subito mostrato entusiasmo e voglia di fare bene, come detto da lui stesso: “Quella del 2021 è una grande sfida per me.

Petronas è un team molto giovane, con solo due anni alle spalle in MotoGp, ma ha già dimostrato di essere capace di fare grandi cose, ha saputo essere già molto competitivo.

Sono orgoglioso di farne parte.

Il mio obiettivo è di riuscire a raggiungere grandi traguardi insieme, nella nuova stagione.”

Valentino, potrà inoltre contare sull’appoggio di alcuni membri di fiducia de suo staff che lo hanno seguito dal vecchio team ufficiale: il telemetrista Matteo Flamigni, il capotecnico David Munoz e il coach Idalio Gavira. 

Lo stesso entusiasmo di Valentino lo ha mostrato anche il suo compagno di squadra Franco Morbidelli: “Mi piacciono tante cose del team a cui appartengo.

Riconosco in tutti una grande professionalità, il livello è davvero molto alto, mi piace lavorare con questi ingegneri, meccanici, prima di tutto proprio per la loro anima, al di là del lato puramente tecnico, delle loro competenze.”