Cancellata la gara del Motomondiale in Thailandia

A rischio anche le tappe oltreoceano di Australia, Giappone e Malesia

circuito di Buriam

circuito di Buriam

Globalsport 3 febbraio 2021

Dopo la cancellazione delle tappe di Stati Uniti ed Argentina, un’altra tappa viene cancellata a causa del Covid-19.

Si tratta del Gp della Thailandia, previsto in calendario il 10 ottobre 2021, rinviato di un anno.

Ripartirà direttamente il prossimo anno con un contratto quinquennale appena stipulato con il circuito.

A rischio sono anche le tappe di Australia, Giappone e Malesia, dove però, alcuna decisione ufficiale è stata presa.