Le condizioni di Grosjean dopo l’incidente in Bahrain

Il pilota durante la gara di ieri in Bahrain ha avuto un pericolosissimo incidente con la sua Haas. Le sue condizioni sono stabili e non ha riportato fratture.

Romains Grosjean mentre esce dall'autovettura in fiamme

Romains Grosjean mentre esce dall'autovettura in fiamme

Globalsport 30 novembre 2020

Nella gara di ieri il pilota della Haas Romain Groesjan è andato contro le barriere di protezione a 221km/h e l’auto prima si è spezzata in due e successivamente è andata in fiamme.

Dopo il grave incidente il pilota è stato portato in ospedale.

Il pilota non ha riportato nessuna frattura, ma solo qualche ustione a mani e caviglie.

L’ipotesi della frattura alle costole sorta dopo il violento impatto è stata smentita dopo i controlli.

Questo l'ultimo bollettino medico del team americano sulle condizioni di Romain, pubblicato nella mattinata: "Grosjean ha trascorso la notte in ospedale, il recupero prosegue. I trattamenti alle ustioni subite alle mani stanno andando bene. Ha ricevuto la visita di Gunther Steiner, team principal della Haas. Potrebbe essere dimesso dall'ospedale domani 1° dicembre".

A rassicurare sulla situazione è lo stesso Grosjean con un video postato sui social in cui dice "Ciao a tutti, volevo dirvi che sto bene, volevo ringraziarvi per tutti i vostri messaggi di sostegno. Qualche anno fa ho detto di essere contrario all'Halo, ma senza di lui oggi non sarei qui a parlare con voi... Grazie alla Fia, agli steward e ai medici che mi hanno assistito sul circuito e qui in ospedale. Spero di vedervi presto".