Accordi per due gare a porte chiuse a Silverston ed una a Spa

Si sono ormai definiti gli accordi fra i rispettivi governi

Circuito Silverston, Gran Bretagna

Circuito Silverston, Gran Bretagna

Globalsport 15 maggio 2020

Oggi è giunta la notizia che la Formula 1 svolgerà due gare sul circuito di Silversone a porte chiuse, il 26 luglio ed il 2 gosto.

Si sta inoltre delineando la possibilità di gareggiare senza pubblico il 30 agosto a Spa-Francorchamps.


Il direttore del tracciato, Stuart Pringle, dopo aver ringraziato tutti i fan per il sostegno dato durante questo periodo, si è espresso in merito a questa evenienza:


"Sono lieto di confermare che Silverstone e la Formula 1 hanno raggiunto un accordo di massima per ospitare due gare a porte chiuse in estate. Queste due corse ora dovranno essere approvate dal governo, poiché la priorità è la sicurezza di tutti i coinvolti, rispettando le restrizioni imposte per via del Covid-19. Voglio ringraziare tutti i nostri fan per il supporto che ci hanno dato in questo periodo, assicurando loro che faremo di tutto perché la Formula 1 possa avere il suo spettacolo in estate".


A Spa il governo locale ha approvato lo svolgimento della gara il fine settimana del 30 agosto-1 settembre, anche in questo caso senza la presenza del pubblico in tribuna, nonostante il Belgio abbia decretato il divieto di eventi di massa fino al 31 agosto (compreso).


Nonostante i molti dubbi mossi pare che ci sia comunque il via libera che emerso dalle dichiarazioni del responsabile commerciale dell'evento, Stijn De Boever, a Motorsport.com: "Il governo ci ha dato via libera per organizzare la gara, finalmente!  Abbiamo già un accordo di base con la F1, ma ci serviva l'approvazione dalle autorità. L'idea è quella di formare una collaborazione con essa per l'organizzazione, senza però pagare niente per avere la gara. Sono 50 che Spa-Francorchamps è nella storia della F1 e ospitarla è un bene per tutta la nazione”.