Antonella Palmisano si aggiudica la medaglia d'oro nella 20 km di marcia femminile

La giovane pugliese ha vinto grazie ad una prova strepitosa che ha spazzato via le favoritissime cinesi. Ora, le medaglie d’oro italiane salgono a 8.

Palmisano medaglia d'oro

Palmisano medaglia d'oro

Globalsport 6 agosto 2021
L’Italia continua ad impreziosire il suo palmarés di medaglie. E’ notizia di quest’oggi il capolavoro di Antonella Palmisano nella 20 km di marcia: la 30enne pugliese ha vinto la medaglia d'oro con una prova maestosa che l’ha vista schiantare le favoritissime cinesi. Sempre presente nel gruppetto di testa, la marciatrice tarantina ha preso il largo quando mancavano 4 chilometri all'arrivo e non si è più voltata indietro.
Una prestazione leggendaria, una superiorità tale da consentire all'azzurra di sfilare negli ultimi metri del percorso di Sapporo con una bandiera tricolore sulle spalle.
L’azzurra in 1h29’12” ha staccato nettamente le rivali con uno sprint negli ultimi 3 km: argento alla colombiana Sandra Lorena Arenas (1h29’37”), bronzo alla cinese Liu Hong staccata di altri 20 secondi. Per la marcia italiana al femminile si tratta della seconda medaglia a cinque cerchi dopo il bronzo di Elisa Rigaudo a Pechino 2008.
Mancano tre giorni al termine delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e l'Italia ha già in cassaforte ben 36 medaglie, 8 d'oro, 10 d'argento e 18 di bronzo. C'è già un primo record: mai nella storia lo sport italiano aveva conquistato così tanti bronzi. A breve scopriremo il proseguo.