Cavese: muore l'allenatore in seconda Antonio Vanacore dopo aver contratto il Covid

Il 45enne collaboratore di Sasà Campilongo aveva contratto il virus da diverso tempo. Dopo due settimane di lotta le complicanze subentrate gli sono risultate fatali

Antonio Vanacore, allenatore in seconda della Cavese

Antonio Vanacore, allenatore in seconda della Cavese

globalist 16 marzo 2021
Giunge da Cava de i Tirreni l'ennesima prova di quanto questa terza ondata stia mietendo vittime appartenenti ad una fascia d'età non avanzata.
Il vice allenatore della Cavese, Antonio Vanacore, è morto dopo aver contratto il coronavirus all'età di 45 anni.
Il tecnico era risultato positivo al coronavirus nelle scorse settimane e le complicanze legate al virus gli sono state fatali. A dare il triste annuncio il club campano su Facebook. "La Cavese 1919 comunica con immenso dolore, la scomparsa del vice allenatore Antonio Vanacore. Alla sua famiglia l'abbraccio e la vicinanza della società, della squadra e di tutto il popolo Aquilotto. Ciao Antonio, uomo e professionista insostituibile".