Morte Maradona, scontri con le forze dell'ordine fuori dalla camera ardente

Attimi di violenza e scontri con le forze dell'ordine al di fuori della camera ardente allestita per Diego Armando Maradona, con lanci di bottiglie e lacrimogeni.

Maradona

Maradona

Globalsport 26 novembre 2020

Nuovi aggiornamenti dall’Argentina sulla morte di Diego Armando Maradona.

Si registrano, infatti, degli scontri contro le forze dell’ordine avvenuti al di fuori del luogo nel quale è stata aperta la camera ardente.

Tanta i presenti in strada per dare l’ultimo saluto al Pibe de Oro, ma, nonostante il momento di dolore e sofferenza che ha colpito il popolo argentino e non solo, il bollettino riporta lanci di bottiglie e di alcune transenne, quest’ultime sistemate per gestire il flusso di persone.

In base a quanto si apprende dalle ultime notizie giunte, vi sarebbero anche dei feriti e lanci di lacrimogeni, ma si attendono novità più dettagliate sulla vicenda.