Il cantautore Edoardo Bennato: "Oggi nel calcio vince sempre chi ha più soldi"

L'artista, grande tifoso del Napoli, ha definito Gattuso "Rock&Roll" ma non capace di compiere miracoli. Secondo Bennato il calcio di oggi è troppo condizionato dai soldi

Edoardo Bennato

Edoardo Bennato

Globalsport 26 aprile 2020
Non ci si poteva aspettare una risposta diversa da l'artista che canta: "Ogni cosa ha il suo prezzo, ma nessuno saprà mai quanto costa la libertà."
Il cantautore Edoardo Bennato, noto tifoso del Napoli, durante la trasmissione "Domenica Sport" di Radio1 ha criticato il calcio odierno, a suo parere, troppo condizionato dal potere economico.

"Rino Gattuso è molto rock&roll, per il suo approccio al calcio. Ma un allenatore può fare miracoli fino a un certo punto, nel calcio ora c'è qualcosa che non funziona, è una gara a chi ha più soldi, e non va bene" afferma Bennato. "Fateci caso: i ragazzini e le ragazzine tifosi del Napoli non sorridono, quelli tifosi della Juventus sì -dice, ammetteno di essere ironico-. Nel calcio l'imprevedibile è fondamentale, ma non c'è imprevedibile se vince sempre chi ha più soldi".

Sull'argomento più discusso di queste settimane, la riapertura o meno del campionato, Bennato glissa: "Staremo a vedere, è chiaro che adesso la priorità delle istituzioni è la salute. Poi, a poco a poco, ricominceremo a giocare".