"The last dance" è il documentario più visto nella storia di Espn. Jordan dona il suo ricavato in beneficenza

Colpo di classe dell'ex superstar dei Chicago Bulls. La serie "The Last Dance" che lo vede protagonista insieme ai suoi compagni di squadra, ha raggiunto numero mai visti prima

Micheal Jordan in maglia Chicago Bulls (foto di Eurosport)

Micheal Jordan in maglia Chicago Bulls (foto di Eurosport)

Globalsport 21 aprile 2020
Un successo planetario. La docu-serie "The Last Dance" sull'ultima stagione di Micheal Jordan ai Chicago Bulls ha raggiunto numeri da record. Il primo ed il secondo episodio sono stati visti da circa 6,1 milioni di persone soltanto in America, durante il passaggio in prima serata. Grazie a questo boom mediatico, "The Last Dance" è ufficialmente il documentario più visto nella storia di Espn.

Ma i numeri, che siano visualizzazioni o milioni di dollari, non sembrano essere ciò che importa a Micheal Jordan che, come ha riportato Forbes, donerà l'intero suo compenso proveniente dalla serie in beneficenza. La cifra pattutita non è certa ma si dovrebbe aggirare intorno ai 3 o 4 milioni di dollari.