I banlieusard non potranno festeggiare la coppa del Mondo

La prefettura di Parigi in accordo con la Ratp ha interrotto la linea dei trasporti pubblici che collega le zone periferiche dalla città

Francia

Francia

Redazione 15 luglio 2018

La prefettura insieme al Rapt (società pubblica che gestisce il trasporto pubblico a Parigi e nel suo retroterra, n.d.r.) ha vietato agli abitanti dei banlieu di festeggiare la coppa del Mondo.

I bus che collegano Parigi ai quartieri periferici saranno dunque interrotti durante i festeggiamenti. Qual è la giustificazione? Come è possibile che delle persone non si possano muovere perché abitano in zone degradate? Sarà perché i giovani dei banlieu sono troppo turbolenti? Oppure troppo colorati?
Ecco la nota: