Gli ultimi affari: Zaccagni è della Lazio, la Samp piomba su Ciccio Caputo

Alle 20 di questa sera chiude il calciomercato e le squadre di Serie A sono alla ricerca degli ultimi colpi per rafforzare le proprie rose.

Mattia Zaccagni con la maglia dell'Hellas Verona

Mattia Zaccagni con la maglia dell'Hellas Verona

Globalsport 31 agosto 2021

Il Milan chiude il mercato in entrata con Junior Messias: il brasiliano arriva dal Crotone in prestito a 2,6 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 5,4 milioni più 1 di bonus.

La caccia al trequartista si chiude qui, niente da fare per l’arrivo di Faivre, con il Brest che si è imposto sulla permanenza del giocatore.

In uscita invece, sembra esserci l’accordo con l’Herta Berlino per Samu Castillejo, ma negli ultimi minuti si è inserito lo Spezia che sembrerebbe pronto a fare un tentativo.

Lo spagnolo è stato seguito dal Getafe, dal Real Sociedad e anche dalla Samp, ma i rossoneri non hanno mai ricevuto nessuna offerta ufficiale.



Sorpresa Sampdoria! Il club genovese è vicino a chiudere per Francesco Caputo.

Le parti si stanno incontrando all’Hotel Sheraton, filtra ottimismo.


La Salernitana chiude per Riccardo Gagliolo: il club campano ha depositato in Lega il contratto del difensore svedese che arriva dal Parma.



Il Real Madrid ufficializza l’arrivo di Eduardo Camavinga.

Il talento classe 2002 arrivato dal Rennes, una delle migliori promesse nel panorama internazionale, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2027.



Sirene inglesi per McKennie: secondo Sky Sports Uk il Burnley avrebbe presentato un’offerta alla Juventus per il centrocampista statunitense.

Cagliari scatenato, dall’Inter arriva a titolo definitivo Keita Baldé.

L’esito positivo della trattativa è stato annunciato dal presidente Tommaso Giulini che ha pubblicato il seguente tweet:



Atto di amore: dopo Pique anche Sergio Busquets e Jordi Alba “hanno comunicato di modificare i termini finanziari dei loro contratti, compreso un taglio dello stipendio per questa stagione e il differimento dei pagamenti negli anni rimanenti” si legge in comunicato dei blaugrana.


Rinforzo in mediana per il Torino: ritorna in Italia Dennis Praet, il comunicato del club granata:

“Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver acquisito dal Leicester City Football Club, a titolo temporaneo con opzione pe il trasferimento definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Dennis Praet”.


Il Bologna saluta Tomiyasu: il giapponese sta effettuando le visite mediche con l’Arsenal che sborserà nelle casse del club rossoblù 20 milioni di euro più 3 di bonus.


C’è l’accordo tra Lazio e Zaccagni: pronto per l’esterno un quadriennale da 1,9 milioni di euro più bonus.

Al Verona 8 milioni più 3 di bonus.


3 rinforzi ufficializzati dal Genoa: in maglia rossoblù arrivano Maksimovic, svincolato dal Napoli, Caicedo dalla Lazio e Abdoulaye Touré, mediano di 27 anni proveniente dal Nantes.


Notizie importantissime dall’estero: il Lione ha contattato l’entourage di Jerome Boateng, attualmente svincolato, e sta cercando di convincere il difensore tedesco a partire per la Francia.
Per lui sarebbe pronto un biennale con il club di Ligue 1.

Disfa le valigie Witsel, negli ultimi giorni accostato sia alla Juve che alla Roma, rimarrà invece al Dortmund.

Marco Rose, dopo la partenza di Delaney, ha richiesto alla società di non cedere nessun’altra pedina a centrocampo.

Colpo importantissimo invece messo a segno dal Leeds United che si è assicurato Daniel James dal Manchester United.

Il 23enne gallese con l’arrivo di Ronaldo è rimasto fuori dai piani di Solskjaer ed è stato subito dichiarato cedibile.

Non è ancora terminata la campagna acquisti del Psg.

Per Pochettino è in arrivo un rinforzo nel reparto difensivo, i parigini stanno infatti trattando con lo Sporting Cp per il terzino sinistro Nuno Mendes.

Il Psg è pronto ad offrire 40 milioni di euro più il prestito di Sarabia.

Nuova avventura per Vincenzo Montella: l’ex tecnico di Milan e Fiorentina è pronto a trasferirsi in Turchia dove firmerà per l’Adanaspor, il club di Mario Balotelli.

Nuovo acquisto in casa Juventus: dal Psv arriva il prodigio Mohamed Amine Ihattaren.

Il 19enne olandese però non vestirà la maglia bianconera, bensì sarà immediatamente girato in prestito per un anno alla Sampdoria.

Per quanto riguarda la finestra cessioni, la Juve gira in prestito Nicolò Fagioli alla Cremonese che insieme al centrocampista piacentino si è aggiudicata un altro innesto, quello di Andrea Meroni che arriva, sempre in prestito, dal Sassuolo.



Colpo in attacco dello Spezia che si assicura Rey Manaj: il giocatore albanese arriva in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni dal Barcellona B, squadra con cui la scorsa stagione ha siglato 14 reti.

Il classe ’97 ha già esordito in Serie A con la maglia dell’Inter nel 2015.

Lo stesso anno con la Primavera vince la Coppa Italia.

I neroazzurri lo girano in prestito prima al Pescara, poi al Pisa, al Granada e infine all’Albacete, che nel 2019 lo riscatta per poi cederlo un anno dopo al club catalano.

Manaj non è l’unico acquisto concluso dai liguri quest’oggi: depositato in Lega anche il contratto di David Strelec, 20enne slovacco proveniente dallo Slovan Bratislava che ha firmato per 5 anni.

 

Il Cagliari vicino ad una doppia entrata: in terra sarda arriva Martin Cacares che raggiunge i connazionali Nandez e Godin, mentre la dirigenza tratta per Eddie Salcedo dell’Inter che potrebbe girarlo in prestito.

Il calciatore uruguaiano, che al momento era svincolato dopo aver passato lo scorso anno a Firenze, è già arrivato al Centro Sportivo di Assemini:
"Sono contento di essere a Cagliari. Ho già parlato con Nandez e con Godin, volevano che venissi qui perché questo è un club molto affezionato agli uruguaiani. Adesso vado in Nazionale, rientrerò con la voglia di dare tutto".

#Cagliari, #Caceres si presenta: "Qui per dare mio contributo" pic.twitter.com/0ToWE0Foto

— TUTTOmercatoWEB (@TuttoMercatoWeb) August 31, 2021

È Mattia Zaccagni il protagonista delle ultime ore di mercato.

L’esterno del Verona è stato seguito fortemente dalla Lazio negli ultimi giorni, soprattutto dal momento in cui l’Eintracht ha tolto il serbo Kostic dal mercato.

Lotito ha già trovato l’accordo con gli Scaligeri sulla base di 8 milioni più 2 di bonus, ma deve ancora convincere il giocatore.

In giornata si è inserita nella trattativa anche l’Atalanta visto il complicarsi dell’affare Boga con il Sassuolo.

I bergamaschi potrebbe dunque tentare il colpaccio e strappare il fantasista dalle mani dei biancocelesti.

Nel frattempo, i gialloblù stanno già pensando al sostituto del loro numero 10: il nome in cima alla lista è quello di Gianluca Caprari, attaccante della Samp che lo scorso anno ha giocato per il Benevento, andando in gol per 5 volte in 26 partite.

 

L’Inter dopo aver chiuso il mercato in entrata pensa agli esuberi.

Come il già citato Salcedo, anche Lazaro lascia il club neroazzurro in prestito.

Il Benfica ha giù ufficializzato l’esterno austriaco che dunque raggiunge quota 3 prestiti da quando è sbarcato a Milano dopo quelli al Newcastle e al Borussia Monchengladbach.