Messi, Ramos, Chiellini, Ribery: ecco tutti gli svincolati d’oro

Oggi, primo luglio, scadono i contratti di numerosi giocatori, ma soprattutto di tanti campioni che potrebbero essere dei super acquisti per chi riuscirà ad accaparrarseli.

Leo Messi con la maglia del Barcellona

Leo Messi con la maglia del Barcellona

Globalsport 1 luglio 2021

Da Messi a Ramos, da Boateng a Chiellini, sono tanti i top player che sono andati in scadenza con i propri club e che adesso possono essere presi a 0.

Il nome più caldo è sicuramente quello di Lionel Messi che per la prima volta nella sua carriera si ritrova senza il suo Barcellona.

Diverse le strade che il talento di Rosario potrebbe scegliere: c’è il rinnovo con i blaugrana, anche se non si tratta di un vero rinnovo in quanto il Barca dovrebbe “riacquistarlo”; c’è il trasferimento in un top club europeo, anche se ancora non ci sono offerte; c’è il ritorno in Argentina, difficilissimo; e c’è anche l’opzione Stati Uniti, cosa che tutti gli amanti del calcio si augurano di no.

Al momento l’opzione più vicina è quella che vedrebbe la pulga ancora legato al club catalano.

Il presidente Laporta ha affermato di essere tranquillo sulla questione e che lo stesso Messi abbia palesato la sua volontà di ripartire insieme.

Secondo El Chiringuito de Jugones, sarebbe pronto un contratto faraonico da 300 milioni, in cui 200 arriverebbero nei primi 2 anni mentre i restanti 100 verrebbero distribuiti negli ultimi 3 anni.

Una vera e propria dichiarazione da parte di Laporta che vuole ricostruire il Barcellona partendo proprio da Messi.

D’altra parte, chi non vorrebbe ripartire da uno che con la maglia blaugrana conta 672 gol e 305 assist in 778 presenze spalmate in 5844 giorni.

Probabilmente i tempi non saranno brevi, in questo momento Leo è concentrato sulla Copa America, giocherà domenica notte i quarti di finale contro l’Ecuador, trofeo che vuole a tutti i costi e che scaccerebbe via quelli che lo accusano di scomparire nelle partite dell’Albiceleste.

Ma Messi è solo l’apice della lista degli svincolati d’oro.

C’è anche Sergio Ramos, un altro che di fedeltà alla squadra ne sa qualcosa, ma che al contrario della pulce è pronto a fare le valigie e lasciare Madrid con destinazione Parigi.

L’accordo è stato trovato sulla base di un contratto di un anno a 13 milioni, rinnovabile per un’ulteriore stagione, quindi, manca solo l’annuncio ufficiale e poi Ramos sarà un nuovo giocatore del Paris Saint-Germain.

Continua l’imponente campagna acquisti della società qatariota, che oltre a Ramos e Wijnaldum, sta per chiudere anche le trattative con Donnarumma e Hakimi.

Per quanto riguarda la Serie A ci sono due nomi importanti tra gli svincolati: il primo è Franck Ribery, che non sarà più un giocatore della Fiorentina.

Il club viola ha salutato lui e Borja Valero con un post sui propri social, escludendo quindi un possibile rinnovo.

Secondo Il Secolo XIX, l’ex Bayern Monaco è stato proposto alla Lazio, che ha però rifiutato, e alla Sampdoria, con Ferrero che ci starebbe pensando.

Il secondo nome è quello di Giorgio Chiellini che al momento non è più un giocatore della Juventus.

Come Messi, anche il capitano degli Azzurri ha già trovato l’accordo con il club bianconero e rinnoverà alla fine dell’Europeo per un altro anno.

Rimanendo in Serie A, la lista degli svincolati è lunga: ci sono Palacio, che potrebbe approdare al Monza, Mandzukic, Pandev, che dopo l’addio alla nazionale potrebbe rinnovare con il Genoa, Parolo e Lulic che salutano la Lazio dopo tanti anni, Hysaj e Maksimovic, Nkoulou e Caceres.