Lukaku polemico sulla Serie A: "Per fermare il calcio è necessario che uno della Juve sia positivo"

In una diretta Instagram con Thierry Henry organizzata dalla Puma, il giocatore nerazzurro non si è risparmiato ed ha commentato la decisione di bloccare momentaneamente il campionato.

Lukaku

Lukaku

Globalsport 2 aprile 2020
Tuonano così le parole dell'attaccante dell'Inter che, non solito risparmiarsi sui social, ha così espresso il suo parere in modo chiaro e senza giri di parole: "E' necessario che il giocatore della Juve sia positivo affinchè il calcio si fermi".
E ribadisce: "E' normale tutto ciò? No, non è normale".
Il riferimento a Daniele Rugani è chiaro, il primo calciatore di Serie A ad essere risultato positivo al tampone. 
"La salute viene prima di ogni cosa. Perchè dobbiamo giocare se nel mondo c'è gente che rischia la vita?" sottolinea.
Nonostante i toni polemici adottati in precedenza non nega la nostalgia del campo: "Ciò che mi manca di più è il ritmo gara, la competizione con l'avversario, lo stadio pieno, l'affetto del pubblico".