La Roma ufficializza Carles Perez: una freccia catalana per l'attacco giallorosso

I giallorossi hanno ufficializzato l'ingaggio dell'ala destra scuola Barcellona. Il giocatore arriva in prestito con obbligo di riscatto per un'operazione da 16 milioni complessivi.

Carles Perez in posa con la maglia giallorossa

Carles Perez in posa con la maglia giallorossa

Globalsport 30 gennaio 2020
Dopo aver perfezionato l'acquisto di Ibanez dall'Atalanta la Roma ha ufficializzato l'ingaggio di Carles Perez dal Barcellona. Prodotto del vivaio blaugrana, il giocatore arriva in giallorosso in prestito per 1 milione di euro con obbligo di riscatto fissato a 11 milioni più altri 4,5 di bonus legati ad eventuali traguardi raggiunti.
Ala destra che all'occorrenza può giocare da seconda punta, Perez va a rimpolpare il reparto avanzato giallorosso, più volte falcidiato dagli infortuni in questa stagione. Il canterano del Barcellona, balzato agli onori della cronaca per aver segnato uno dei due gol coi quali i blaugrana hanno eliminato l'Inter nella fase a gironi, ha espresso la sua soddisfazione per l'approdo in giallorosso: “So che lascio una società molto importante come il Barcellona, ma arrivo in un club altrettanto importante come la Roma. Sono molto felice e non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi con in compagni”.
Una soddisfazione condivisa anche dai vertici societari, come dichiarato da Guido Fienga, CEO della società capitolina: “Carles si è formato in uno dei settori giovanili migliori d’Europa e ha giocato finora in una squadra ricca di talenti come il Barcellona. Ci auguriamo possa ritagliarsi da subito un ruolo di rilievo nella nostra rosa”.