Top

Lazio, Sarri dribbla il mercato: "Non ne voglio parlare, vado avanti con i miei giocatori"

Il tecnico biancoceleste ha parlato in conferenza stampa alla viglia della sfida del Franchi, dribblando accuratamente tutti i discorsi legati al mercato appena concluso.

Lazio, Sarri dribbla il mercato: "Non ne voglio parlare, vado avanti con i miei giocatori"

Redazione

4 Febbraio 2022 - 17.25


Preroll

Maurizio Sarri torna a parlare, e lo fa all’indomani della contestazione dei tifosi laziali a Formello, delusi dallo scarno calciomercato fatto dalla società. Nonostante le difficoltà, per l’allenatore biancoceleste questo non è un momento delicato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Nelle ultime 12 partite abbiamo perso con Sassuolo e Inter, le prestazioni sono in crescita e per questo non ritengo questo momento delicato. Il mercato? Si è concluso, stop. Inutile parlarne, qualsiasi discorso si può ritorcere contro la squadra, quindi non c’è più nulla da dire. Dobbiamo fare meglio con i giocatori che abbiamo, ci sono tutte le possibilità per farlo. Il mio compito in questo momento è di tenere la squadra lontana dagli alibi e dalle storie. Quella del pranzo tutti insieme era un’idea nata tempo fa. Volevamo fare una grigliata ma non era possibile, quindi li ho portati al ristorante. L’umore è buono, per quanto riguarda la serenità del gruppo mi sembra un buon momento. Domani per noi è un banco di prova estremamente difficile, misureremo i nostri progressi. La Fiorentina ha fatto 29 gol in 10 partite in casa e ha creato 81 occasioni da rete: la mia squadra ora aiuta molto di più la linea difensiva, è più corta e più compatta, a Firenze vedremo se veramente siamo cresciuti”.

Middle placement Mobile

Problemi con Lotito? L’ho sentito due giorni fa ma senza problemi. Il rapporto tra noi è diretto, ho già risposto prima. Ho 63 anni, so riconoscere le trappole… Rinnovo? No, non se n’è parlato. Per la partita contro la Fiorentina sto riflettendo se far partire o meno dal primo minuto Pedro. E’ un ragazzo talmente brillante che appena rimette piede in campo sembra che stia bene. A vederlo così ti dà sempre la sensazione di stare bene. ha questa brillantezza non ordinaria che dà sempre buone sensazioni”.

Dynamic 1

Ancora out, invece, Acerbi
“Francesco sta lavorando a parte, penso che nel giro di qualche giorno possa riprendere ad allenarsi con noi ma non ho certezza fino a martedì o mercoledì, quando ci sono i prossimi controlli. Stefan sta abbastanza bene, negli ultimi 2-3 mesi è sempre stato in forma, si è femato per 10 gironi ma è rientrato in linea con quello che avevamo lasciato”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile