Al Meazza finisce 1-1: Calhanoglu e l'autorete di De Vrij decretano il pareggio tra Milan e Inter

I nerazzurri passano in vantaggio su calcio di rigore con Calhanoglu; poi la formazione di Pioli risponde immediatamente col colpo di testa di Tomori, deviato in rete da De Vrij. Lautaro spreca il vantaggio su rigore.

Attimi di Milan-Inter

Attimi di Milan-Inter

Globalsport 7 novembre 2021
Finisce in parità il derby di Milano nel posticipo della dodicesima giornata di Serie A. Succede tutto nel primo tempo, prima con il calcio di rigore segnato da Calhanoglu e poi con l'autogol di De Vrij sul calcio di punizione di Tonali verso il centro dell'area. Una partita frizzante, condita dall'errore dal dischetto di Lautaro Martinez e dalle innumerevoli occasioni da una parte e dall'altra. Entrambe le formazioni avranno qualcosa da recriminare, ma hanno lasciato gli spettatori del Meazza con la sensazione di aver assistito ad un grande spettacolo.
Questo è un punto che non accontenta la squadra di Simone Inzaghi che, dopo un'ottima partita, non trova una vittoria che avrebbe potuto sancire l'avvicinamento alla testa della classifica. Il Milan, invece, rimane a braccetto del Napoli al primo posto grazie a questo pareggio. Rossoneri che, pur soffrendo la pressione dell'Inter, vanno via dal Meazza con un punto prezioso.




Secondo tempo

90'
Saelemaekers prova la conclusione da fuori area e colpisce il palo con Handanovic immobile. Sulla respinta arriva Kessié che manda fuori da ottima posizione. Rossoneri vicinissimi al vantaggio.

85'
Incredibile flipper nell'area di rigore dell'Inter. Si salva in qualche modo la retroguardia nerazzurra sulla pressione del Milan che, col passare dei minuti, sta andando sempre più pericolosamente in avanti.
 
83'
Rebic mette un pallone delizioso sul secondo palo, su cui Ibrahimovic fa da sponda in area di rigore. Arriva di gran carriera Bennacer col destro: conclusione alta sopra la traversa da ottima posizione. 

82'
Occasione Milan. Destro violentissimo di Ibrahimovic direttamente su calcio di punizione. Riflessi di Handanovic a respingere col tuffo alla sua destra.

80'
Calcio di punizione interessante per il Milan. Rebic aggira Dumfries e si guadagna il fallo sull'aiuto difensivo da parte di Vidal.

72'
Dzeko vince il duello fisico contro Kjaer e trova spazio sul fondo. Cross all'indietro per Vidal, appena entrato, che calcia a colpo sicuro col destro: murato sul più bello da Kalulu davanti a Tatarusanu.

69'
Calcio d'angolo battuto da Tonali nel cuore dell'area di rigore. Pallone che arriva dalle parti di Ibrahimovic che, col sinistro di prima intenzione, fa girare il pallone: conclusione che sfiora l'incrocio dei pali.

66'
Azione avvolgente da parte dell'Inter che da sinistra trova il varco per servire Perisic sull'altra corsia. L'esterno croato prova l'uno-due con Dzeko, ma chiude la difesa rossonera.

Forze fresche in casa rossonera sulla trequarti, in modo tale da far abbassare i ritmi all'attacco dell'Inter. Darmian e Perisic stavano facendo ammattire Leao e Diaz in ripiegamento difensivo: al loro posto entrano Rebic e Saelemaekers. 

56'
Perisic scodella verso il secondo palo, cercando la conclusione al volo di Calhanoglu. Il fantasista turco impatta bene col destro, ma non trova la deviazione vincente dentro l'area di rigore.

55'
Occasione per l'Inter. Sbaglia Tomori, bruciato in anticipo da Lautaro Martinez. L'argentino calcia col destro dal limite dell'area: conclusione deviata che finisce alta sopra la traversa.

49'
Prova a rispondere il Milan in velocità. Leao si invola sulla corsia mancina e crossa dentro l'area di rigore un pallone interessante verso Ibrahimovic. Il centravanti svedese prova a cercare Brahim Diaz, ma è provvidenziale l'intervento di Perisic in ripiegamento difensivo.

49'
Occasione per l'Inter. Punizione scodellata in mezzo da Calhanoglu. Svetta di testa Dzeko ma manda alto sopra la traversa da buona posizione.

Partenza propositiva dell'Inter in questo secondo tempo. Subito in pressione la formazione nerazzurra che mette in difficoltà il Milan dentro la propria area di rigore.  



Primo tempo

La prima frazione termina 1-1. 

45'
Cross da sinistra sul secondo palo per la sponda di Darmian per Dzeko dentro l'area di rigore. Tocco pregevole dell'attaccante bosniaco per Lautaro che, all'altezza del dischetto del rigore, manda a lato da ottima posizione col destro.

44'
Occasione Inter. Uno-due tra Perisic e Bastoni con il difensore nerazzurro che arriva sul fondo a sinistra. Cross all'indietro per Barella che calcia di prima intenzione col destro: murato sulla linea da Ballo-Touré. 

39'
Leao va via verso il centro del campo a Darmian e lancia in velocità Ballo-Touré sulla corsia mancina. Duello con Skriniar, vinto dal difensore nerazzurro che guadagna la rimessa da fondo campo.

37'
Recupera palla il Milan sulla trequarti grazie al lavoro di Ibrahimovic. Poi Krunic serve a sinistra Leao che col sinistro impegna Handanovic: conclusione potente respinta coi pugni dal portiere nerazzurro.

32'
Parte in velocità Leao dalla sinistra, accentrandosi al limite dell'area e servendo Krunic. Colpo di tacco del centrocampista rossonero respinto dalla difesa dell'Inter, ma il pallone rimane a disposizione di Tonali che calcia col sinistro: palla fuori.

25'
Calcio di rigore per l'Inter. Ballo-Touré si fa infilare sull'inserimento di Darmian a destra e lo stende all'ingresso in area di rigore. Secondo tiro dal dischetto per la squadra nerazzurra: Lautaro Martinez incrocia con il destro, ma Tatarusanu intuisce la traiettoria e si distende alla propria destra. Grande parata dell'estremo difensore rossonero.

17'
Il Milan pareggia subito i conti. Calcio di punizione pennellato dentro l'area di rigore da parte di Tonali. Svetta su tutti Tomori che colpisce di testa in contrasto col centrale nerazzurro. L'ultimo tocco sembra proprio di De Vrij che beffa Handanovic. Rinvigorita la squadra rossonera dopo aver raggiunto il pareggio. Il derby si è subito infiammato in questi primi minuti di gioco.

14'
Prova la percussione centrale Tonali che, dentro l'area di rigore, serve Leao. Il portoghese si sposta il pallone sul destro e calcia a giro: conclusione debole, facile preda di Handanovic. 

8'
Calcio di rigore per l'Inter. Kessié recupera un ottimo pallone al limite dell'area, poi subisce la pressione di Calhanoglu. Il turco va in anticipo e il centrocampista rossonero, secondo Doveri, commette fallo da rigore. Calhanoglu trasforma. 1-0 al Meazza- 

Non facile per l'Inter la costruzione da dietro, visto che i rossoneri sfidano la squadra di Simone Inzaghi uomo su uomo. 

3'
Brahim Diaz vince il duello in velocità con Perisic e sguscia via sulla fascia sinistra. Cross interessante del fantasista rossonero respinto dalla difesa dell'Inter, in anticipo su Ibrahimovic.
 
 


Il derby in programma al Meazza si preannuncia molto equilibrato, entrambe le compagini vorranno concedere il “bis” dopo le vittorie ottenute nella precedente giornata. Il “Diavolo” è reduce dal successo ottenuto sul campo della Roma (2-1) mentre i nerazzurri hanno battuto in casa l’Udinese grazie a una doppietta di Correa (2-0).

Pioli schiera dal primo minuto Ibrahimovic, alle sue spalle gioca il trio composto da Diaz, Krunic e Leao. Ballo-Touré sostituisce lo squalificato Theo Hernandez a sinistra e completerà il reparto composto da Calabria, Kjaer e Tomori. In mediana confermata la coppia Tonali-Kessié.

MILAN (4-2-3-1)
: Tatarusanu; Calabria, Tomori, Kjaer, Ballo-Touré; Kessie, Tonali; Brahim Diaz, Krunic, Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli.

Inzaghi punta sull'ex di giornata Hakan Calhanoglu insieme a Brozovic e Barella in mezzo al campo. Inamovibile il terzetto difensivo composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni davanti a Handanovic. Sulle fasce vincono i rispettivi ballottaggi Perisic a sinistra e Darmian a destra. Davanti confermatissima la coppia d'attacco Dzeko-Lautaro.

INTER (3-5-2)
: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi.