Un gol di Sala salva lo Spezia e la panchina di Thiago Motta: Torino battuto 1-0

I liguri centrano il terzo successo stagionale e si mettono alle spalle il Genoa dell’esonerato Ballardini. Per il Torino è la sesta sconfitta in stagione

Spezia-Torino

Spezia-Torino

Globalsport 6 novembre 2021

Tre punti importanti per la corsa alla salvezza da un lato, tanta amarezza e delusione per una discontinuità ormai cronica.

Lo Spezia batte il Torino 1-0 e si prende tre punti fondamentali per la lotta nelle zone di bassa classifica. Con questo successo, infatti, la squadra di Thiago Motta si toglie momentaneamente dalla zona retrocessione salendo a 11 punti. Decisivo un gol di Sala nella ripresa, che costringe i granata al sesto ko stagionale. La prima grande occasione della sfida capita ai padroni di casa sul mancino di Verde, che prova a piazzare a tu per tu con Milinkovic ma mette a lato.

Al 20’ sono invece i granata a rendersi pericolosi con una traversa colpita da Belotti, anche se la stessa azione è viziata da un tocco di mano dubbio in area di Bastoni. Orsato viene richiamato alla review in campo, ma lascia correre nonostante il movimento del difensore non sembrasse del tutto congruo.

Superata la mezz’ora di gioco tornano a farsi vedere i bianconeri, che ci provano con Gyasi dalla distanza senza trovare fortuna. Nella ripresa parte meglio lo Spezia e dopo aver sfiorato il gol con Nzola, trova il vantaggio al 59’ grazie ad un meraviglioso destro da fuori di Sala, che beffa il portiere e s’infila in rete per l’1-0. 

Il Torino prova a reagire ma soltanto al 64’ va davvero vicino al pareggio con la girata del neo entrato Sanabria, terminata a lato di poco. Per il resto tanta imprecisione e poca lucidità negli ultimi metri per la squadra di Juric, che di fatto non tira mai nello specchio della porta e torna a casa a mani vuote.