Dal Pino sul ritorno dei tifosi allo stadio: "La possibilità di avere gli stadi pieni è legata al green pass"

A margine dell'inizio della composizione del calendario di Serie A 2021/2022 il presidente della Lega Serie A si è soffermato sull'Europeo vinto e sul possibile ritorno dei tifosi allo stadio

Il presidente della Lega Calcio di Serie A Paolo Dal Pino

Il presidente della Lega Calcio di Serie A Paolo Dal Pino

Globalsport 14 luglio 2021
Paolo Dal Pino poco prima dell'inizio dei sorteggi per la calendarizzazione delle partite del prossimo campionato di Serie A ha parlato della Nazionale italiana, a cui rinnova i complimenti facendo complimenti ulteriori al presidente Gravina e a Mancini.
"L'Europeo vinto, al di là di darci una grande gioia, ripone la Serie A al centro del calcio europeo" prosegue il numero 1 della Lega del massimo campionato italiano, aggiungendo che "se uno guarda le statistiche, degli 11 giocatori scelti nella Top 11, ce ne sono cinque del nostro campionato", concludendo che altre statistiche mostrano che "il 25% dei goal segnati durante l'Europeo sono stati segnati da calciatori che militano in Serie A, senza dimenticare che Cristiano Ronaldo è stato il capocannoniere della competizione".
Per quanto riguarda i tifosi, il presidente afferma che "quando abbiamo chiesto stadi pieni lo abbiamo fatto perché lo riteniamo nell'interesse del paese, volendo stadi pieni col green pass" perché, secondo Dal Pino, possono contribuire molto anche a favorire la vaccinazione, "come hanno fatto in Francia e noi possiamo essere un volano importante".
"La richiesta di avere il 100% dei tifosi negli stadi è importante" ha poi concluso, con la speranza che i tifosi possano tornare a riempire interamente gli stadi dal 22 Agosto, data d'inizio del campionato.