L'Inter è campione d'Italia 2020/21: per i nerazzurri è il 19° Scudetto

Con il pari dell'Atalanta, la squadra di Conte si laurea Campione d'Italia con quattro turni d'anticipo: una superiorità venuta fuori dalla seconda parte della stagione

Inter campione d'Italia

Inter campione d'Italia

Globalsport 2 maggio 2021

Grazie al pareggio dell’Atalanta in casa del Sassuolo, l'Inter vince lo Scudetto 2020/2021. 

Arriva a inizio maggio, con quattro giornate di anticipo, la matematica vittoria del titolo italiano per la formazione nerazzurra, che in virtù del successo di Crotone e dello stop dell'Atalanta in casa del Sassuolo, si laurea Campione d'Italia.

Una festa attesa undici anni per i tifosi dell'Inter, la prima gioia dopo il Triplete di Mourinho nel 2010.

Dopo il successo dei cugini nel 2011, l'era della Juventus con nove titoli consecutivi ed ora lo Scudetto per i nerazzurri, proprio con Antonio Conte, autore della rinascita bianconera a inizio decennio.

Dopo una prima stagione con il secondo posto finale a poche lunghezze dalla Juventus, l'Inter ha conquistato lo Scudetto 20/21 dopo aver superato il Milan in classifica, allungando su tutte le rivali con una serie incredibili di vittorie, culminate con quella decisiva a Crotone.

Ben tredici punti di distanza da Atalanta, Milan e Napoli per l'Inter, capace di sfruttare ogni singola occasione per volare verso lo Scudetto. Sia nelle gare contro le piccole, sia negli scontri diretti, la squadra nerazzurra ha fatto la voce grossa, conquistando un titolo atteso anni.

Le questioni future adesso sono da rimandare, l'Inter e i suoi tifosi pensano solo all'attualità.

A festeggiare lo Scudetto, in un modo mai visto prima, dopo la gioia negli spogliatoi di Crotone e nel bus post successo calabrese.