Torna il pubblico allo stadio anche per la Coppa Italia: il governo dà il via libera per la finale

Il governo, dopo aver aperto agli spettatori per gli Europei 2021, dà il via libera ad ospitare al Mapei Stadium di Reggio Emilia 4700 tifosi per finale di Coppa Italia il prossimo 19 maggio

Mapei Stadium Reggio Emilia

Mapei Stadium Reggio Emilia

Globalsport 29 aprile 2021
Gli stadi pian piano iniziano a riaprire agli spettatori.
Finalmente anche i tifosi potranno tornare, sempre nel rispetto delle misure anti-Covid, a poter sostenere le proprie squadre allo stadio.
Infatti dopo il via libera del governo ad aprire al 25% della capienza dell'Olimpico in vista della gara di apertura degli Europei, ora il Mapei Stadium di Reggio Emilia aprirà i battenti a 4700 spettatori per la finale di Coppa Italia il prossimo 19 maggio.
L'ufficialità arriva dal Sottosegretario alla Salute Andrea Costa, fermo nel dichiarare come la volontà del governo di riaprire gli stadi al pubblico per una capienza pari circa al 20%. 
La palla, adesso, passa al Cts, che nei prossimi giorni dovrà definire con precisione le modalità di questa riapertura.
"Dopo essermi confrontato con il ministro Roberto Speranza confermo la disponibilità del governo ad aprire lo stadio ai tifosi al 20% della capienza. 
Il Cts in queste ore sta studiando il protocollo per permettere agli spettatori di raggiungere e seguire la partita in sicurezza nel pieno rispetto della normativa anti-Covid. 
Dopo aver dato il via libera agli Europei con una presenza di tifosi pari al 25%, ho sostenuto sin da subito la possibilità di poter consentire l’accesso al pubblico con percentuali inferiori anche ad altri eventi sportivi, come la finale di Coppa Italia e la finale degli Internazionali del 16 giugno a Roma. 
Saranno test importanti in vista delle partite dell’Europeo. 
Un segnale fondamentale per il mondo dello sport tutto, che ancora una volta fa da apripista nell’indicare le date per un ritorno graduale alla vita normale".