Minacce di morte ai giocatori del Bari: striscione e testa di maiale di fronte allo stadio

“Se non ci credete questa fine farete” recita lo striscione posto fuori dallo stadio San Nicola e rivolto ai calciatori dopo la sconfitta per 3-0 contro la Turris.

Lo striscione orribile esposto al San Nicola

Lo striscione orribile esposto al San Nicola

Globalsport 27 aprile 2021
Reazione estrema e orribile da parte di qualche tifoso barese dopo la sconfitta della propria squadra per 3-0 in casa della Turris. 
Queste le parole riportate nello striscione appeso fuori dallo stadio San Nicola: “Se non ci credete questa fine farete”.
Striscione esposto insieme a una testa di maiale mozzata che rende il messaggio ancora più forte e grave.
A questi tifosi non piace la 4° posizione in classifica e i 7 punti di distacco da Catanzaro e Avellino, che occupano la seconda posizione a parimerito.
Quest’anno doveva essere l’anno buono per fare il salto e riapprodare finalmente in Serie B dopo 3 anni e soprattutto dopo la delusione della scorsa stagione in cui i Galletti sono stati sconfitti in finale playoff dalla Reggiana.
Quest’anno a mettersi di mezzo tra i biancorossi e la Serie B è stata la Ternana che ha completamente ammazzato il campionato trovando la promozione diretta con 4 giornate di anticipo.
Oltre a questo, il Bari rischia di non raggiungere nemmeno il secondo posto in classifica, che permetterebbe una fase playoff molto più morbida con diverse partite in meno da giocare.
 Tutto ciò però non può giustificare l’orrendo atto compiuto quest’oggi.
Atto che ha costretto gli agenti della Questura ad intervenire, prima rimuovendo lo striscione e poi iniziando a indagare con lo scopo di scovare i responsabili dell’ignobile gesto.