Giallorossi unica italiana in Europa: le semifinali saranno United-Roma e Arsenal-Villarreal

I Red Devils passano agilmente con un 4-0 complessivo contro il Granada, passano facilmente anche i Gunners e gli spagnoli rispettivamente contro Slavia Praga e Dinamo Zagabria

La Roma festeggia la qualificazione alla semifinale

La Roma festeggia la qualificazione alla semifinale

Globalsport 15 aprile 2021

È stata una serata difficile quella della Roma all'Olimpico, ma l'1-1 finale è quello che conta, con il passaggio alla semifinale.
Dzeko è l'uomo decisivo e i giallorossi sono tornati dopo tre anni in un'altra semifinale europea: nel 2017 la Roma si era arresa a un passo dalla finale di Champions venendo eliminata dal Liverpool. 

La squadra di Fonseca si troverà davanti il Manchester United, un ostacolo credibile che ha già eliminato il Milan agli ottavi.
Stasera la squadra di Solskjaer ha replicato il risultato dell'andata a Old Trafford sul Granada. 

Finisce 2-0 grazie alle reti di Cavani e l'autogol di Vallejo.


L'altra semifinale sarà Arsenal-Villarreal: due vittorie per entrambe nel ritorno dei quarti di finale.
Il Villarreal partiva dall'1-0 dell'andata e ha chiuso la qualificazione vincendo 2-1: la pratica era già chiusa nel primo tempo grazie alle reti di Alcacer e Moreno.

Nel secondo tempo, il gol della bandiera dei croati è stato di Orsic. 

L'Arsenal è la seconda squadra inglese nella semifinale (così come ce ne sono due in Champions: Chelsea e Manchester City) grazie al perentorio 4-0 inflitto allo Slavia Praga in trasferta, dopo l'1-1 casalingo dell'andata.


Decisive le reti di Pepé, Sala e la doppietta di Lacazette. 

Roma-Manchester United e Arsenal-Villarreal saranno dunque le semifinali di Europa League per decidere la finale che si giocherà a Danzica il 26 maggio.