Obiettivo centrato per l'Italia Under 21: la goleada alla Slovenia vale i quarti

Gli azzurrini chiudono la pratica già nel primo tempo con Maggiore, Raspadori e Cutrone, che nella ripresa firma il 4-0 finale. In estate si giocherà la fase finale

Italia under 21

Italia under 21

Globalsport 30 marzo 2021
Doveva vincere per qualificarsi ai quarti di finale degli Europei di categoria e la vittoria è arrivata, un 4-0 alla Slovenia che ci porta tra le prime otto del continente. 
Dopo i pareggi con Repubblica Ceca e Spagna, il poker alla Slovenia è convincente (come era stata la prova contro gli iberici).
Gli azzurrini di Nicolato fanno capire subito che vogliono qualificarsi, e dopo 25 minuti sono già avanti di tre reti: al 10' segna Maggiore, al 19' Raspadori e al 25' il tris è di Cutrone su calcio di rigore. 
Il centravanti ex Milan e Fiorentina, ora al Valencia, sbaglia anche un altro penalty allo scadere del primo tempo.
Forte del grande vantaggio, l'Italia gioca sciolta e al 50' è ancora Cutrone che firma il poker finale. 
Unico neo della serata, l'ennesima espulsione per gli azzurrini, quella di Riccardo Marchizza: in tre partite sono cinque i cartellini rossi, due dello stesso Marchizza.
La prossima estate, sempre in Ungheria e Slovenia si giocherà la fase finale dove l'Italia affronterà presumibilmente il Portogallo. 
L'altra squadra del girone a qualificarsi è la Spagna, che con la vittoria di stasera raggiunge i 7 punti, contro i 5 della nostra Under 21.