Buffon a un bivio: ritiro o un'ultima stagione lontano dalla Juventus

Il n.1 si sente ancora pronto ad un'ultima sfida, ma gli spazi alla Juventus sono pochi: una riflessione importante da prendere senza rancori

Gianluigi Buffon

Gianluigi Buffon

Globalsport 29 marzo 2021

42 anni e ancora sentirsi un ragazzino: non è facile la decisione che Gianluigi Buffon dovrà prendere al termine di questa stagione.

Il Campione del Mondo si sente ancora e l’ha dimostrato in campo. Il problema? Alla Juventus ha poche occasioni di giocare, complice la presenza dell’indiscusso titolare Szczesny.

In scadenza di contratto con la Juventus, il portiere classe 1978 starebbe riflettendo sul proprio futuro.

Due le opzioni sul tavolo: ritiro dal calcio al termine della stagione in corso o una nuova avventura lontano da Torino.

Le proposte per continuare la sua leggenda carriera altrove non gli mancherebbero. In tanti sognano un suo ritorno a Parma, club in cui ha iniziato la sua brillante avventura nel mondo del calcio.

Da non escludere neppure una nuova avventura all’estero. Da ricordare che Gigi Buffon ha già giocato nella Ligue1, con la casacca del Psg.

Nelle prossime settimane, Gigi Buffon dovrà prendere una decisione complicata, prima c’è da portare a termina la stagione con un piazzamento Champions e la finale di Coppa Italia da conquistare contro l’Atalanta, partita in cui Buffon potrebbe dare l’addio sollevando un ultimo trofeo.

Classe 1978, Gigi Buffon non vorrebbe chiudere la sua immensa carriera da secondo di Szczesny.

Nessun problema con la Juventus, il rapporto con il presidente Agnelli è eccellente.