Insulti razzisti all'attaccante del Crotone Simy: lui pubblica tutto su Instagram

"In Nigeria si deve propagare la peste bubbonica, godo se tuo figlio muore", sono alcune delle bestialità che sono state scritte al calciatore.

Razzismo verso Simy

Razzismo verso Simy

Globalsport 21 marzo 2021

Un razzismo ignorante e becero sempre più presente nel mondo del calcio (come nella vita di tutti i giorni).

Due settimane dopo l’episodio che ha visto protagonista l’altro calciatore del Crotone Ounas, un altro deplorevole messaggio di insulti è stato indirizzato a un giocatore dei calabresi, che come il suo compagno ha deciso di denunciare tutto sui social.

"Facciamolo diventare famoso perché se lo merita" ha scritto infatti l’attaccante nigeriano Nwankwo Simy su Instagram rendendo pubbliche le terribili frasi che un utente, un hater, gli ha scritto dopo la sconfitta del Crotone contro il Bologna.

Dopo quanto successo a Ounas dopo aver segnato un gol contro il Torino ("Ma è giusto tutto questo?" si era chiesto l’algerino sui social), la società calabrese, con un comunicato, aveva solidarizzato con il suo tesserato e aveva annunciato l'intenzione di sporgere querela verso gli autori dei messaggi razzisti.