Il Milan batte 3-2 la Fiorentina al Franchi e si porta a -6 dall'Inter

Gara molto combattuta al Franchi: apre Ibrahimovic, ribaltano tutto Pulgar e Ribery, ma nel momento di maggior difficoltà Brahim Diaz e Calhanoglu regalano alla squadra di Pioli tre punti fondamentali.

Milan vince al Franchi contro la Fiorentina

Milan vince al Franchi contro la Fiorentina

Globalsport 21 marzo 2021
Il Milan vince a Firenze e conquista i tre punti che gli permettono di riportarsi a -6 dall'Inter e di blindare il posto Champions, troppe le disattenzioni della retroguardia Viola. 

Prandelli non riesce quindi a conquistare i punti preziosi per la salvezza. 
I prossimi appuntamenti per le due squadre sono: per il Milan sabato 3 aprile che ospiterà alle 12:30 la Sampdoria, lo stesso giorno alle 15, la Fiorentina, sarà in trasferta contro il Genoa.


L'arbitro concede 4 minuti di recupero. 

Nell'utima frazione di gioco i viola ci provano, conclusione a giro dalla trequarti di Bonaventura, ma Donnarumma controlla il tiro del centrocampista viola uscito oltre la traversa.



La Fiorentina, a trazione offensiva, si è stabilita nella metà campo avversaria, i rossoneri si difendono strenuamente.

Al 72' il Milan passa in vantaggio su rete di Hakan Çalhanoğlu: anticipo di Tomori che avvia l'azione, Kessie trova Calhanoglu che disegna il diagonale perfetto del terzo gol.

Il Milan sfiora il vantaggio al 67': bel lancio di Brahim Diaz per l'inserimento di Theo, che tocca, ma manda a lato.



Altra traversa di Ibrahimovic al 65': esterno destro dello svedese da lontano, più un cross che un tiro: lo spiovente sorprende Terracciano ma il portiere della Viola è salvato dalla traversa.

Il Milan non sta a guardare e risponde poco dopo con una rete di Abdelkader Díaz rapidissimo a sfruttare una sponda aerea di Kjaer sul corner e a deviare alle spalle di Terracciano.

Al 50' la Fiorentina passa in vantaggio con una rete di Ribery, che piazza il tiro dopo un assist di Vlahovic, bravo a controllare e a smistare il pallone in area.



Inizia il secondo tempo.



Si va al riposo: prima frazione di partita molto energica: ad una rete di Ibrahimovic al 9', risponde poco dopo Pulgar con una punizione perfetta
Due traverse, una per squadra, ma tante occasioni create da entrambe le squadre.

L'arbitro concede due minuti di recupero.

Negli ultimi minuti del primo tempo ci sono problemi per Dragowski, il portiere polacco della Fiorentina non sembra in grado di proseguire la gara, al suo posto entra Pietro Terracciano

Al 35', Ibrahimovic, ben assistito da Calhanoglu, si presenta a tu per tu con Dragowski:l'attaccante svedese prova il tocco sotto cogliendo la traversa

La Fiorentina sfiora il gol del vantaggio: al 29' Pezzella trova perfettamente l'impatto col pallone sul corner, il suo fantastico colpo di tacco sbatte contro la traversa.

La Fiorentina ha alzato il proprio baricentro: i viola pressano alto il Milan nel tentativo di recuperare palla

Pareggia la Fiorentina con una splendida punizione di Pulgar: il centrocampista della Viola calcia di destro dal vertice dell'area e manda il pallone sotto l'incrocio, Donnarumma riesce solo a toccare il pallone



Calcio d'angolo dalla sinistra in area di Eysseric, sulla respinta corta della difesa rossonera, Bonaventura prova la conclusione dal limite dell'area mandando il pallone ben oltre la traversa.



Passa in vantaggio il Milan al 9', su rete di Ibrahimovic: lancio preciso di Kjaer alle spalle della difesa viola per lo scatto di Ibrahimovic.
Lo svedese, entrato in area di rigore, controlla palla e batte Dragowski.



A quattro minuti dal fischio d'inizio, calcio d'angolo dalla sinistra di Eysseric per il colpo di testa di Caceres sul secondo palo. Tomori, ben posizionato sulla linea di porta, alza di testa il pallone oltre la traversa.

Fischio di inizio al Franchi

Una partita importante in chiave salvezza per la Fiorentina, dove Prandelli cerca di dare continuità dopo la vittoria con il Benevento, mentre sarà importante per il Milan per accorciare la distanza sulla rivale Inter per lo scudetto, e soprattutto per blindare il posto Champions.

 

Di seguito le formazioni ufficiali:

 

Fiorentina: (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Eysseric; Vlahovic, Ribery.

 

 


Milan: (4-2-3-1): G.Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz; Ibrahimovic.